ELEMAYA Instruments
Gli artefatti EEG : la soluzione Elemaya


La registrazione dei segnali elettro-encefalografici (EEG) presenta da sempre un problema, costituito dal fatto che il segnale EEG e' molto debole (qualche decina di microvolts) e viene facilmente inquinato da disturbi di varia origine, per esempio disturbi elettrici ambientali, segnali muscolari (in particolare il muscoli dell'occhio) movimenti della testa, movimenti dei cavi elettrici, telefonini nelle vicinanze, etc. Per esempio, vedere l'immagine sopra riportata, come esempio di tracce EEG contenenti artefatti.
Il metodo finora utilizzato per eliminare questi disturbi e' consistito semplicemente nell'eliminare le acquisizioni (lunghe 2 secondi) contenenti artefatti, tramite una opzione del software EEG Elemaya che consente di scegliere una soglia oltre la quale il segnale va eliminato.
Tale metodo e' efficace, ma puo' causare una notevole perdita' di acquisizioni, se i disturbi sono tanti e molto spessi. Per ovviare a tale problema, la Elemaya ha sviluppato una procedura software che in tempo reale elimina il disturbo dal segnale EEG mediante una complessa tecnica di ricostruzione statistica del segnale stesso.
Dopo un certo periodo di prova e di test, ora questa tecnica e' stata implementata nel programma di Analisi EEG Psicosomatica del Visual Energy Tester e del Brain Monitor.
Ecco il risultato di tale tecnica di ricostruzione: il segnale EEG con artefatti e' di colore verde chiaro, mentre quello ricostruito con quasi nessun artefatto, e' di colore blu. Il tutto praticamente in tempo reale, basato su qualche migliaia di calcoli effettuati in meno di 1/100 di secondo.
Poi, la analisi dei segnali (Trasformata di Fourier) viene effettuata sul segnale cosi' ricostruito.
Se il segnale EEG gia' non contiene significativi artefatti, allora il segnale ricostruito coincide praticamente con quello originale.
Questo metodo, veramente utile per applicazioni EEG di tipo psicologico, e' una esclusiva Elemaya, realizzata e messa a punto dall'autore di tutto il software.
Nell'attuale software del Visual Energy e del Brain Monitor (dal Dicembre 2011) esiste una opzione di base che effettua la rimozione automatica degli artefatti.
Tale opzione puo' tuttavia essere disattivata, in tal caso torna utilizzata la metodica precedente (basata sulla eliminazione dei dati con artefatti superiori a una certa soglia. Questa soglia si puo' aggiustare come si vuole).
Con queste scelte, ora il software di Analisi EEG consente una piu' precisa analisi psico-somatica anche in condizioni difficili, e favorisce l'utilizzo dello strumento anche da parte di utenti con poca esperienza diretta nelle tecniche di biofeedback.
Resta il fatto, in ogni caso, che in presenza di artefatti EEG, e' sempre necessario cercare di individuare la causa, ed eliminare le cause, per avere la massima attendibilta' dei dati ottenuti.
Copyright Elemaya 1995-2011